Nuovo Regolamento per la formazione professionale continua

Si pubblica in calce il NUOVO REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE CONTINUA, entrato in vigore il 1° gennaio 2018.

Rispetto a quanto previsto dal Regolamento precedente, si segnalano in particolare le seguenti modifiche:

  • Art. 5, comma 3) Qualora l’iscritto, nel triennio di formazione, abbia conseguito un numero di CFP superiore al minimo previsto, l’eccedenza sarà attribuita nel triennio successivo nella percentuale del 50% per un massimo di 20 CFP.

 

  • Art. 7, comma 2) (…) Nei corsi previsti da normative specifiche (…), l’attribuzione dei CFP è subordinata al superamento della prova finale ove prevista.

 

  •  Art. 13, comma 3) Il Collegio territoriale può deliberare l’esonero parziale dall’obbligo formativo per gli iscritti di età anagrafica maggiore di 65 anni che, non avendo svolto prestazioni professionali, ne facciano richiesta dichiarando, nelle forme di legge, il non esercizio ininterrotto della professione nel triennio di riferimento.